Quanto conviene il fotovoltaico ora?

fotovoltaico.JPG

Domanda secca: conviene oggi farsi un impianto fotovoltaico? Rispondere non è facile, perchè bisogna sempre considerare una serie di fattori individuali (budget, spazio a disposizione, insolazione disponibile, etc), ma in linea di principio il fotovoltaico non è mai stato conveniente come oggi.

Due ragioni:

1) Calo dei prezzi: la crescita non solo in Italia ma a livello mondiale del fotovoltaico ha causato una discesa dei prezzi, specialmente nel corso dell’ultimo anno. Henning Wicht, uno dei massimi analisti del settore a livello mondiale e direttore della divisione fotovoltaico della iSuppli Corp., società di consulenza americana nell’elettronica, stima che nel 2010 il prezzo sta tornando a livelli ante 2008. Addirittura l’anno scorso secondo Wicht, i prezzi dei moduli in silicio cristallino hanno registrato, un calo del 37,8%. Del 50% sono calati quelli dei wafermentre quelli del silicio policristallino addirittura dell’80%.

2) Valore attuale dell’investimento: un impianto fotovoltaico fatto oggi dura fino a 30 anni. Ok, si può sempre aspettare la prossima rivoluzione tecnologica che renderà gli impianti fotovoltaici ancora più durevoli ed efficienti, ma di fatto c’è anche un costo/opportunità nell’aspettare un qualcosa che verrà non si sa bene come e quando. Se poi consideriamo che per fare un impianto “medio” (diciamo un 3 kwp) oggi si spendono circa 15mila euro, a fronte dei quali è possibile prevedere di incassare dal GSE 25/30mila euro e risparmiarne almeno 15mila in bolletta, il calcolo è presto fatto: conviene si, eccome.

Chiaramente il tutto da verificare alla luce dei nuovi incentivi previsti dal Nuovo Conto Energia 2011, che sarà ufficializzato entro Aprile, tematica che continueremo a coprire con il nostro blog.


Quanto conviene il fotovoltaico ora?ultima modifica: 2010-10-25T17:03:14+00:00da energygreen
Reposta per primo quest’articolo